Vaccini: a Caserta dopo l’Astra day ecco il “Pfizer weekend”

Redazione,  

Vaccini: a Caserta dopo l’Astra day ecco il “Pfizer weekend”

L’Asl di Caserta ha organizzato per i giorni 22 e 23 maggio il “Pfizer Week-end” in tutti i centri vaccinali del Casertano. Sarà riservato agli over 40 (rpt, 40) residenti nel Casertano, che potranno iniziarsi a registrare sull’apposita piattaforma dell’Asl dalle ore 10 di domani; le dosi a disposizione sono 8mila. l Pfizer weekend inizierà alle 7 di ognuna delle due giornate e si concluderà alle 23.30. Come per le altre esperienze simili – i due Astra Day fatti all’hub della caserma della Brigata Garibaldi di Caserta e il Moderna Day tuttora in corso negli hub di tutta la provincia – “i posti a disposizione – fa sapere in una nota l’azienda sanitaria diretta da Ferdinando Russo – verranno assegnati in base all’ordine cronologico di iscrizione e distribuiti nei vari centri vaccinali dell’Asl”. Sarà inoltre consentito overbooking che verrà utilizzato per successive convocazioni. “La conferma definitiva dell’avvenuta prenotazione – aggiunge la nota dell’Asl – avverrà nelle successive ore e solo dopo che questa amministrazione avrà effettuato tutti i necessari controlli di routine sugli iscritti. Per conoscere l’esito definitivo della prenotazione, sarà sufficiente inquadrare il QR code presente sulla propria cedola di prenotazione (a partire dalle 10 del 21 maggio). L’orario di ingresso per ogni utente dovrà essere obbligatoriamente rispettato. In assenza di sms o di e-mail, non sarà possibile accedere alla vaccinazione”. L’Asl di Caserta accelera dunque sulla strada delle giornate destinate ai singoli tipi di vaccino, sull’onda dei successi registrati per i due Astra Day, con quasi quindicimila dosi somministrate ad altrettanti under30; al Moderna Day di oggi, aperto agli over65, si dovrebbe raggiungere la quota di circa 4mila vaccinati, cui si aggiungeranno quelli convocati per l’ordinaria campagna vaccinale. Al momento sono 431.992 i residenti nel Casertano che hanno ricevuto il vaccino (309-445 prime dosi e 122547 seconde dosi) .

CRONACA