Campania: giù ricoveri, tornano i turisti. Boom presenze a Pompei e nelle isole

Redazione,  

Campania: giù ricoveri, tornano i turisti. Boom presenze a Pompei e nelle isole

Prosegue anche in Campania il trend positivo sul calo dei ricoveri Covid: oggi i posti letto occupati in terapia intensiva sono 83 (-2), quelli di degenza 916 (-61). Meno attendibile il dato sui contagi che risente della consueta riduzione domenicale del numero dei tamponi con un tasso di incidenza (calcolato senza tenere conto dei test antigenici) al 6,74%, contro il 4,78% di ventiquattr’ore prima. Oggi i nuovi positivi al Covid sono 401, di cui 109 sintomatici, sui 5.949 test molecolari esaminati. Il bollettino dell’Unità di Crisi, segnala anche 28 nuove vittime (22 decedute nelle ultime 48 ore, sei nei giorni precedenti) e 1.141 guariti. A lanciare segnali di ritrovata normalità sono i numeri che testimoniano una ripresa del turismo: a Ischia e Procida, nel weekend appena trascorso, sono sbarcati migliaia di viaggiatori che hanno affollato spiagge e ristoranti delle due isole ufficialmente Covid free grazie alle campagne vaccinali di massa. Ad Ischia in particolare, da venerdì a domenica sono sbarcati 14.000 passeggeri e 2100 veicoli nei due porti di Ischia e Casamicciola. A Procida invece, numeri forniti dalla Capitaneria di porto, sono sbarcati oltre 6.000 passeggeri, oltre il triplo del corrispondente fine settimana dell’anno scorso.

Boom di visitatori anche nel sito archeologico di Pompei che ha registrato oltre 3000 visitatori nel weekend. Oggi vaccinazioni a singhiozzo a Napoli, dove sono rimasti chiusi quasi tutti gli hub vaccinali, in attesa dell’arrivo delle nuove dosi di vaccino. In compenso da oggi a Napoli la Croce Rossa offre ai cittadini la possibilità di effettuare gratuitamente il tampone antigenico. Lo stand è stato allestito nello spazio antistante l’ingresso della stazione Centrale con il supporto di Ferrovie dello Stato. L’obiettivo è effettuare tra i 300 e i 400 tamponi antigenici al giorno”. Dal presidente del Comitato Napoli della Croce Rossa Italiana, Paolo Monorchio, anche un annuncio: “Siamo disponibili e abbiamo già presentato il progetto alla Regione Campania per vaccinare tutte quelle fasce della popolazione che hanno difficoltà di accesso ai sistemi sanitari come i senza fissa dimora e gli immigrati”. In Campania sono stati vaccinati con la prima dose 2.086.621 cittadini. Di questi 846.862 hanno ricevuto la seconda dose. Mentre scoppia il caso delle false convocazioni: due in poche ore tra Napoli e provincia. Dall’Asl l’appello a verificare con attenzione il mittente e il contenuto del messaggio che deve avere il codice fiscale della persona convocata.

CRONACA