Calcio: Hamsik lancia la volata, vogliamo il secondo posto

metropolisweb,  

Calcio: Hamsik lancia la volata, vogliamo il secondo posto

“Il ritardo sulla Roma e’ di due punti, ma noi combatteremo ancora di piu’ perche’ vogliamo il secondo posto e la qualificazione diretta alla prossima Champions League”. E’ Marek Hamsik a lanciare la volata per il secondo posto del Napoli che ha dieci partite per recuperare due punti di distacco sulla Roma per ottenere la qualificazione diretta alla prossima Champions League. Archiviata la pratica Crotone, il Napoli si prepara alla sfida di Empoli ma l’attesa in citta’ e’ tutta per il doppio confronto con la Juventus che nel giro di tre giorni sara’ due volte al San Paolo, per la sfida di campionato e il ritorno di Coppa Italia. Il doppio ko con il Real Madrid e’ ormai storia, gli azzurri sono proiettati sul futuro. “Dopo la delusione di martedi’ contro il Real – scrive Hamsik sul suo sito ufficiale – non era facile restare concentrati, ma abbiamo dimostrato carattere e portato a casa i tre punti”. Hamsik smorza anche le polemiche sollevate dal Crotone per il doppio rigore e la mancata espulsione di Rog, che ha rischiato grosso in almeno due occasioni dopo il primo cartellino giallo ed e’ stato saggiamente poi sostituiti da Sarri con Zielinski. “In campo – spiega il capitano azzurro – abbiamo meritato la vittoria. I tifosi hanno creato una grandissima atmosfera, li ringrazio per il loro sostegno. La doppia sfida con la Juve di aprile sara’ interessante, ma noi pensiamo alla prossima sfida con l’Empoli”. Intanto il Napoli si gode la forma strepitosa dei suoi due folletti d’attacco, Mertens e Insigne. Il belga ha ormai numeri da bomber di livello europeo: 24 reti stagionali, 19 solo in campionato dove ha ormai nel mirino il suo primato personale di 21 messo a segno ai tempi del Psv Eidnhoven. Arriva in doppia cifra anche Insigne che con la doppietta di ieri ha raggiunto quota 10 gol in campionato e ora vuole battere il proprio record personale in campionato, fissato lo scorso anno con le 12 reti messe a segno. Due stelle che fanno innamorare i tifosi e che il Napoli deve trattenere: per entrambi il rinnovo del contratto sembra sempre nell’aria ma non si e’ ancora concretizzato. Giuntoli si siedera’ presto al tavolo della trattativa per provare a blindarli, ma servira’ un aumento di ingaggio da stelle azzurre.

CRONACA