I cani scoprono la droga nascosta nelle pareti e incastrano il pusher di San Giuseppe Vesuviano

metropolisweb,  

I cani scoprono la droga nascosta nelle pareti e incastrano il pusher di San Giuseppe Vesuviano

Sono stati i cani del nucleo cinofili a scoprire le dosi di hashish nascoste nei diverticoli delle pareti di casa sua.
Gli animali hanno fiutato la droga e aiutato i carabinieri della stazione di San Giuseppe Vesuviano – agli ordini del maresciallo Giuseppe Sannino – ad arrestare Giuseppe Miranda, un pusher di 53 anni e residente nel rione Capocresti della città del commercio. In casa dell’uomo i militari dell’Arma hanno rinvenuto 60 grammi di hashish, pronti per essere immessi sul mercato, buste per il confezionamento, taglierini e trecento euro in contanti in banconote di vario taglio. Oltre a 10 dose pronte per essere messe in vendita ai suoi acquirenti. In un vecchio registratore vhs, inoltre, i carabinieri hanno scoperto che era stato nascosto un bilancino di precisione. Giudicato per direttissima, l’arresto di Miranda è stato convalidato. E’ agli arresti domiciliari.

CRONACA