Crisi idrica tra Pompei e Scafati, aggiornamenti dai cinque comuni colpiti

metropolisweb,  

Crisi idrica tra Pompei e Scafati, aggiornamenti dai cinque comuni colpiti

Guasto improvviso alla condotta idrica regionale che oggi ha mandato in tilt cinque Comuni: a Scafati da stasera alle 19.30 la Gori ha reso disponibili diverse autocisterne per la distribuzione d’acqua agli utenti in via Martiri d’Ungheria e via della Resistenza, intanto i serbatoi dell’ospedale Mauro Scarlato e del centro dialisi Sorben in corso Trieste, considerate utenze sensibili, sono stati riforniti da autocisterne. A Poggiomarino, Striano e  Terzigno  (eccezion fatta per la zona di via Alessandro Volta e traverse dove persiste il disservizio) l’acqua è iniziata a tornare sin dal primo pomeriggio di oggi grazie a manovre di regolazione sugli impianti. La situazione più critica è a Pompei dove si prevede che l’erogazione verrà avviata dalla tarda mattinata di domani. Qui le scuole resteranno chiuse anche domani, martedì 17 ottobre, su disposizione del sindaco Pietro Amitrano.

 

CRONACA