Mercato: Diego Costa via dall’Atletico, arriva Milik

Redazione,  

Mercato: Diego Costa via dall’Atletico, arriva Milik
Salvatore Gallo Ag. Foto&Fatti

NAINGGOLAN torna al Cagliari fino a giugno. Il ritorno del Ninja in Sardegna, con stipendio pagato in parte dall’Inter, non può ancora essere ufficializzato ma è cosa fatta, per la gioia del giocatore e anche del presidente del club sardo, Giulini. Un po’ meno per il Sassuolo, che aveva in mente di fare un tentativo per il centrocampista belga ex Roma. Intanto l’Atletico Madrid ha ufficialmente rescisso il contratto che lo legava a

DIEGO COSTA fino al 30 giugno del 2021. L’ispanico-brasiliano è ora svincolato,e avrebbe già avuto contatti con l’Arsenal. Potrebbero farci un pensierino Juve e Inter, che però per l’attaccante di scorta si orienteranno per una soluzione meno dispendiosa, come LLORENTE per i bianconeri e PELLE’ (che lascerà la Cina) per i nerazzurri, che devono anche risolvere con la Spal la grana Sebastiano ESPOSITO, talento che a Ferrara non trova spazio e vorrebbe andare altrove.

Tornando a Diego Costa, nell’accordo di rescissione i “colchoneros” hanno inserito una doppia clausola. Nel caso in cui il centravanti dovesse legarsi al Real Madrid, al Barcellona o al Siviglia sarebbe costretto a pagare una penale di 15 milioni. L’Atletico otterrebbe, invece, un indennizzo di 5 milioni se Diego Costa firmasse per una società che si è qualificata per gli ottavi di Champions. Per sostituirlo l’Atletico ha trovato l’accordo con MILIK, e ora deve fare altrettanto con il Napoli: il problema è che De Laurentiis non recede dalla richiesta di 15 milioni, cifra che gli spagnoli non sono disposti a pagare per un calciatore in procinto di svincolarsi. E a proposito di attaccanti, SCAMACCA è un altro protagonista di questa sessione di mercato invernale. Piace a Milan, Fiorentina e Roma, ma tutto passa dal Sassuolo che non lo vuole cedere per meno di 20 milioni. Se il Genoa, che lo ha in prestito fino a giugno, decidesse di dare il via libera per la cessione, avrebbe poi bisogno di una nuova punta: è complicata l’operazione ritorno di PIATEK (sul quale c’è anche la Fiorentina), mentre con l’Atalanta c’è stato un sondaggio per LAMMERS, e dal Belgio riemerge la candidatura di KRMENCIK, bomber della Repubblica Ceca e del Bruges. A Formello CAICEDO ha ribadito al tecnico Simone Inzaghi l’intenzione di lasciare la Lazio: la Fiorentina è sempre interessata, e continua a proporre un scambio con BIRAGHI, che gioca in un ruolo dove la Lazio ha bisogno di un rinforzo. RAMIREZ è in uscita dalla Sampdoria e il Torino si è già fatto avanti. In casa Milan tiene sempre banco la vicenda del rinnovo di DONNARUMMA che, tramite l’agente Raiola, chiede 10 milioni all’anno contro i 7 proposti dalla società. Inoltre il n.1 milanista avrebbe chiesto anche il rinnovo del contratto del fratello Antonio, attuale terzo portiere dei rossoneri. Per il rinforzo in avanti si sono fatte difficili le piste che portano a JOVIC del Real Madrid e ad EDOUARD, per il quale il Celtic chiede 30 milioni di euro.

CRONACA